#1 – L’ultima scena

SCENE DA UNA TAVERNA

Vaffambaffola Chronicles Spin Off
(Discorsi surreali e un pasto caldo)

Era una sera come tante, qui, alla Taverna. Fumo di brace, odore di bruciato, imprecazioni provenienti da dietro il bancone, cori, accenni di risse. Forse appena più tranquilla delle altre sere, a dire il vero. Clodoveo aveva scampanato per l’ultimo giro, “o la campana ve la suono in testa” aveva aggiunto, e prese a soffiare sui lumi per lasciare il posto al primo e timido chiarore dell’alba. Stava per spegnere le candele dell’insegna, quando qualcosa sbucò dalla boscaglia provocandogli un grosso spavento e, di conseguenza, provocandosi un grosso occhio nero. Aveva un occhio, forse anche due, non era qualcosa, era un essere. Umano, per di più, come potè constatare Clod aiutandolo a rialzarsi, e proprio uno di quelli goffamente bardati di fronzoli e ricami dalla testa ai piedi. Insomma un messo reale. Anzi, il messo reale: Mausolo, Mausolo del Ficodindia.

Leggi tutto#1 – L’ultima scena