La Gilda delle Mercantesse – Parte 2 di 4

La fuga di Tenakari

enakari era convinta che un mercato gestito da femmine coraggiose fosse più efficace e meno mortifero di quello gestito dai maschi, o dalla maggior parte di loro, per il semplice fatto che esisteva, secondo lei, un modo di commerciare senza ammazzare, ovvero commerciare-senza-ammazzare.
Tuttavia, era cosciente che un’affermazione questa le avrebbe garantito il posto d’onore ad un grande falò in mezzo alla piazza di un villaggio qualunque.
Così decise di scegliere una strada che non portasse diretta al rogo: travestì le sue figlie da fanciulli e lei stessa indossò vesti da mercante con un ampio turbante dalle volute vaporose che celavano i lineamenti del suo viso.

Leggi tuttoLa Gilda delle Mercantesse – Parte 2 di 4

Capitolo 5.1 – In fuga dalla Taverna

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 5.1

Cronche di Vaffambaffola

Capitolo 5.1 – In fuga dalla Taverna

N

on capisco dove tu voglia arrivare – taglia corto Clodoveo.

Mi interrompo, incerto, forse per la prima volta in vita mia. Poi mi riprendo e non ho il tempo di rispondere che Clodoveo mi interrompe di nuovo:

– E non te ne uscire con cose del tipo “l’importante è che mi segui nel viaggio” che non attacca. È da stamattina che stai inchiodato qui a raccontare questa storia ma non è ancora successo nulla. Dimmi, filosofo dei miei barili, dove vuoi andare a parare?

Leggi tuttoCapitolo 5.1 – In fuga dalla Taverna