Come fu l’anno che fu? – 1.2019

Come è iniziato il 2018? Qualcuno se lo ricorda?

L’anno è partito con l’attacco su portata mondiale che ha colpito miliardi di processori Intel, AMD e processori che usano architettura ARM (cioè tutti gli smartphone in commercio e che vi ritrovate in mano). Si dice che il problema non sia ancora stato debellato e che continui a fare danni in giro per il pianeta. I nomi più gettonati di gennaio sono Spectre e Meltdown, che hanno mandato al collasso il sistema sanitario nazionale inglese (NHS) per alcune settimane.

Leggi tutto

In pace dopo più di 70 anni? Cosa succederà tra Russia e Giappone?

Era il 1945, gli ultimi giorni della seconda guerra mondiale. Proprio in quei giorni l’Unione Sovietica di Stalin, grazie all’accordo di Jalta, occupò le Isole Curili a nord del Giappone.

Da allora è diventato l’arcipelago più conteso e controverso che la diplomazia abbia mai visto.

Dopo più di 70 anni però, Russia e Giappone sono vicine a un accordo per un trattato di pace in base al quale due delle quattro isole Curili meridionali verranno restituite al Giappone.

Leggi tutto

Bollettino errante n°4

Bollettino errante n.4

Arabia Saudita – Ambasciata con delitto

Il 2 ottobre il giornalista Jamal Khashoggi è entrato nel consolato saudita ad Istanbul per richiedere dei documenti dal suo paese d’origine e non ha fatto più ritorno a casa. Da allora non si sono avute più sue notizie. La sua fidanzata turca ha raccontato di aver aspettato per ore fuori dal consolato prima di denunciarne la scomparsa alle autorità.

Leggi tutto

Capitolo 3.2 – Il poeta sul letto che scotta

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 3.2

Cronache di Vaffambaffola

Capitolo 3.2 – Il poeta sul letto che scotta

Parte II. Il poeta sul letto che scotta

Riassunto della prima parte:

Sla e Lon litigano per un misterioso manoscritto. Al palazzo di Pidaar, intanto, fervono i preparativi per un grande giorno. Alcune cose sono proprio quello che sembrano essere.

O no?…

 

 

Leggi tutto

Marvin, il Paranoid Android

Marvin, il Paranoid Android

Se vi chiedessero qual è la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto, quale sarebbe la vostra replica? Nel caso fosse riferita a cose come Dio, Amore ecc. ecc., avete sbagliato, perché  la risposta esatta è 42: se siete fuori strada, l’unico modo per ritornare sulla retta via è di leggere “Guida galattica per gli autostoppisti” (titolo originale: “The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy”) di Douglas Adams, libro che narra le avventure di Arthur Dent durante i suoi viaggi intergalattici a bordo di una navicella spaziale. La lettura è piena d’ironia e sarcasmo alla Monty Python, quindi i giochi di parole e comicità non-sense la fanno da padrone.

Leggi tutto

Bollettino errante n°3

Bollettino Errante n.3

USA The Big Hack: l’operazione spionistica nel cuore degli USA 

Si tratta dell’attacco hardware più sfrontato della storia dello spionaggio tecnologico se venisse confermato. La rivista Bloomberg Businessweek ha pubblicato un reportage sul possibile attacco da parte dell’esercito di liberazione nazionale cinese a danno di almeno trenta compagnie, tra cui Amazon, Apple, Supermicro. Tutte le aziende coinvolte hanno smentito immediatamente la possibilità di un attacco che ipoteticamente potrebbe aver compromesso la sicurezza di moltissimi data center.

Bloomberg afferma di avere a disposizione 17 fonti affidabili che confermano quello che viene descritto nel reportage e svelano che esiste un’inchiesta top secret che va avanti dal 3 anni.

Leggi tutto

Capitolo 3.1 – Il poeta sul letto che scotta

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 3.1

Cronache di Vaffambaffola

Capitolo 3.1 – Il poeta sul letto che scotta

Parte I. Il poeta sul letto che scotta

Vaffambaffola, Terza di Seminato,

30 E.d.P. (Era di Pidaar).

Quella sera.

Preamboli

ul far del tramonto, in quel momento della giornata tra imbrunire e crepuscolo a cui meteorologhe e poeti non hanno ancora trovato un nome, se non i provvisori crepire o imbruscolo, Sla e Lon raggiungono il piccolo casale che sorge su un lembo piegato del loro fazzoletto di terra.

Leggi tutto

Bollettino errante n°2

Bollettino Errante n°2

  Turchia, tra processi sommari e western vietati 

I western bannati

Il governo di Ankara ha deciso di vietare la trasmissione di western americani per chiari motivi politici. Mossa inutile e controproducente come tutte le censure. Il western domenicale era in Turchia una tradizione un po’ come i nostri film domenicali in bianco e nero su Rai 3 alle 10 del mattino. La tradizionale proiezione dei film si teneva dagli anni ’80 ininterrottamente alle 9.55 di ogni domenica sul primo canale della tv di stato Trt.

I motivi di questa ritorsione senza alcun beneficio apparente?

Leggi tutto