Bollettino errante n°2

Bollettino Errante n°2

  Turchia, tra processi sommari e western vietati 

I western bannati

Il governo di Ankara ha deciso di vietare la trasmissione di western americani per chiari motivi politici. Mossa inutile e controproducente come tutte le censure. Il western domenicale era in Turchia una tradizione un po’ come i nostri film domenicali in bianco e nero su Rai 3 alle 10 del mattino. La tradizionale proiezione dei film si teneva dagli anni ’80 ininterrottamente alle 9.55 di ogni domenica sul primo canale della tv di stato Trt.

I motivi di questa ritorsione senza alcun beneficio apparente?

Leggi tutto

Capitolo 2 – Di anatre e cornacchie

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 2

Cronache di Vaffambaffola

Capitolo 2 – Di anatre e cornacchie

Vaffambaffola, Terza di Seminato,

30 E.d.P. (Era di Pidaar).

Quel tardo pomeriggio.

lzarsi all’alba e coricarsi al tramonto.

E’ la mezza stagione perfetta, il Seminato, per i pigri e i contadini.

Due istanti della giornata vicini tra loro quanto basta a rendere questo periodo il più adatto al riposo delle membra, aiutato, se non bastasse, dalla brezza intiepidita di metà giornata che, con una delicata carezza, lastrica la pelle di minuscoli sampietrini.

Sullo sfondo, il profumo e l’incanto della natura che si stiracchia dopo il letargo invernale.

Un evento magico che capita solo un’altra volta durante l’anno, ma di cui ci occuperemo quando ci arriveremo.

Leggi tutto

Capitolo 1.2 – Chi raccoglie

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 1.2

Cronache di Vaffambaffola

Capitolo 1.2 – Chi raccoglie

Parte II. Chi raccoglie

Vaffambaffola,
Terza di seminato,
30 E.d.P. (Era di Pidaar).

n diversi punti del globo terracqueo a noi tanto noto, da qualche secolo, si è cominciato a vagheggiare circa il ruolo che la Terra e l’Universo svolgono rispettivamente.

Alcuni, infatti, si sono azzardati a ribaltare la comune concezione delle stelle del firmamento come mattoni di una stanza sferica al cui centro è provvidenzialmente posizionato il nostro pianeta. La maggior parte non ce l’ha fatta a vedere confermata la propria ipotesi. La minor parte ha partecipato a grandi falò in qualità di marshmellow.

Come apprendiamo dalla Pidaarica Historia – monumentale, parziale e incompiuta opera che raccoglie la narrazione delle gesta del re Pidaar il Gesticolatore e del suo seguito di consigliere, ministri, poeti di corte, vassalle, scudieri e animali da compagnia, nonché l’intera mappatura delle mulattiere che attraversavano Vaffambaffola e il suo circondario – la provocazione scatenò fior di dibattiti nel frizzante ambiente di astronome, astrologi e malati di torcicollo del fu regno, stimolando le più diverse risposte alla domanda “Chi gira intorno a chi?”.

Leggi tutto

Io sono un migrante

Io sono un migrante

Migrante.

Participio presente di Migrare.
Che migra, che si sposta verso nuove sedi.

Vengo dal Sud Italia.
Sono stata una Migrante per la prima volta il 4 ottobre 2010, quando mi sono traferita a Roma per proseguire i miei studi universitari.
Sono stata di nuovo una migrante l’11 ottobre 2016, quando mi sono trasferita nel Regno Unito. Questa volta, a differenza della prima, sapevo che c’era la possibilità che non sarei mai più tornata a vivere stabilmente nel mio Paese, o che comunque le possibilità sarebbero state molto basse. Perché? Perché nonostante la mia alta qualificazione non ho trovato un lavoro in Italia.

Leggi tutto

Capitolo 1.1 – Chi semina, raccoglie

Cronache di Vaffambaffola - Capitolo 1.1

Cronache di Vaffambaffola

Capitolo 1.1 – Chi semina, raccoglie

Parte I. Chi semina

Vaffambaffola,
Terza di Seminato,
30 E.d.P. (Era di Pidaar)

‘è stato un tempo chiamato Età di Mezzo per il semplice fatto di trovarsi tra un’Età di Prima e un’Età di Dopo.

Queste, a loro volta, erano incastonate tra epoche precedenti, successive e spesso parallele, tutte intente a condividere impazienti il momento in cui sarebbe scattato il verde, nel caotico e inevitabile traffico della Storia.

Tra tutte le Età di Mezzo, ne abbiamo scelta una in particolare, giacché proprio in quella particolare età di mezzo esisteva, ironia della sorte, una Terra di Mezzo.

Quest’ultima, a sua volta, viene così definita per nessuna ragione notevole, se non quella secondo cui ogni terra è una Terra di Mezzo, in quanto, come tutte le altre, si ritrova circondata da mari, fiumi, pianure e catene montuose. Tutte regioni indifferentemente impegnate a comporre il disarmonico e arbitrario mosaico della Geografia.

Leggi tutto

Bollettino errante n°1

Diamo inizio alla prima rassegna di notizie dal mondo…

Nel bollettino pubblicheremo le notizie poco note, bistrattate dai media tradizionali e interessanti per noi della redazione di Errare Umano.

Non saranno notizie di prima mano, non siamo l’agenzia Reuters o Ansa, ma notizie che ci hanno colpito e che ognuno di noi dovrebbe conoscere, per capire quanto pazzo o bislacco possa essere il mondo.

Speriamo che saranno di vostro interesse, perché questo sarà un lungo viaggio che intraprenderemo insieme a voi.

Queste notizie sono trattate da persone imperfette, con pregiudizi culturali e tare mentali.

Quindi non ci resta che dirvi: errate insieme a noi…

Leggi tutto